Programmi e funzioni Apple non attive in Italia

Con rammarico ormai elenco da tempo molte splendide iniziative di casa Apple che in Italia sono sconosciute, inattive o sottoutilizzate. I motivi che portano a questa condizione sono molti, alcuni comprensibili mentre altri decisamente meno.

I programmi e funzioni Apple non attive in Italia sono molti, davvero un peccato soprattutto perch√© i dispositivi Apple non costano di meno rispetto agli altri Paesi. Spesso comprimo device gi√† “limitati” all’origine.

Elenco delle funzioni non attive in Italia

Cominciamo a capire cosa non funziona in Italia, sempre considerando esclusivamente i programmi Apple.

  1. Sim multi gestore
  2. Apple Watch 3 LTE
  3. App radio
  4. App TV
  5. Apple News
  6. Trasporti per Mappe
  7. Traduttore di Siri
  8. Apple Pay Cash

Queste sono le principali delusioni per chi vive nel nostro Paese. Certo, con qualche trucchetto alcune di queste sono comunque attivabili ma poco utili in territorio italiano.

Sim multi gestore

√ą quella che √® stata inserita negli iPhone dal 7 in poi ed iPad Pro per consentire una predisposizione pressoch√© universale per tutti i gestori telefonici. Sulla Apple sim si possono registrare i contratti telefonici in proprio possesso, senza dover cambiare la scheda per passare da 3 a Wind, ad esempio. Comodo per chi va all’estero perch√© pu√≤ evitare il roaming.

 

I gestori italiani non hanno aderito alla possibilità offerta da Apple, cosa strana perché in Italia ad esempio, esiste Vodafone che è inglese e gli abbonati Vodafone inglesi possono utilizzare la Apple sim. Utenti Vodafone italiani no, utenti Vodafone non italiani sì. Curioso vero?

Apple Watch 3 LTE

Atteso da tanti che sognavano un dispositivo indipendente dall’iPhone, da cui poter telefonare anche senza telefono nelle vicinanze. Una ottima soluzione soprattutto in caso di pericolo o di estrema urgenza dato che il telefono si pu√≤ perdere, cosa impossibile con un orologio che √® legato al polso.

In Italia niente da fare. Anche in questo caso i gestori telefonici hanno fatto barriera. Con la scusa che causa problemi con le normali celle, si sono messi d’accordo alla faccia dell’Antitrust ed in Italia di fatto non si pu√≤ usare il Watch 3 LTE.

App radio

√ą un’app nativa di Apple che consentiva di ascoltare stazioni internet radio, suddivise per generi, lingue ecc. Come sappiamo gli iPhone non sono stati dotati di radio, potevano utilizzare questa app per ascoltare almeno le web radio, ma non in Italia.

 

Per qualche tempo ha avuto una dignità propria, uscendo dal bacino di iTunes. In Italia avremmo potuto ignorarlo per sempre.

App TV

L’app TV che √® tra le¬†funzioni Apple non attive in Italia, nasce per permettere una pi√Ļ facile ed immediata fruizione dei programmi TV disponibili su iTunes. Consente di visualizzarli direttamente sull’iPhone o controllando la Apple TV.

Dato che in Italia non sono ancora disponibili le serie TV su iTunes, questa app in pratica consente solo di controllare la Apple TV ma in modo meno efficiente di “Remote”.

Trasporti

Sarebbe una comoda funzione inserita in Mappe. Consente di impostare un percorso utilizzando i mezzi pubblici, considerando orari e costi. Splendido quando ci si trova in luoghi poco familiari, impossibile in Italia.

Perché in Italia non è stata attivata? Credo che chiunque utilizzi i mezzi pubblici possa rispondere.

Traduttore di Siri

L’assistente virtuale Apple, √® stata abilitata alle traduzioni, possibilit√† molto utile che pu√≤ far rinunciare a molte altre app, quasi sempre a pagamento. Basta chiedere a Siri di tradurre una frase dall’inglese ad un’altra lingua, e lei provvede.

 

Dall’inglese ad altre lingue le possibilit√† sono molte, quelle offerte dall’italiano verso le altre, ancora nessuna. Un giorno chiss√†?

Scrivere con l’Apple Watch

Chi lo possiede lo ha sempre desiderato. Che cosa? Poter scrivere con l’orologio. Per chi √® anglosassone o cinese questa √® una realt√†, pu√≤ rispondere ad un sms ad esempio, semplicemente scrivendo con il proprio dito sul monitor dell’orologio. Certo, √® un po’ macchinoso perch√© si tratta di scrivere una lettera alla volta ma a volte pu√≤ bastare.

 

Se usi la tastiera italiana, non ti √® concesso. Cosa cambia tra la tastiera italiana e quella americana non lo so, non credo che la difficolt√† stia nelle lettere accentate. Diavolo, l’Apple Watch pu√≤ scrivere in cinese e si fa bloccare da una “√†” accentata?

Elenco delle funzioni Apple attive ma sottoutilizzate in Italia

  1. Apple Pay
  2. Apple News

Apple Pay

Bellissima funzione che consente di scambiare denaro o pagare direttamente con il cellulare. Funziona come una carta contactless, basta cio√® avvicinare l’iPhone o l’Apple Watch al pos della cassa e si pu√≤ pagare. La sicurezza sta nel fatto che non si mostra la casta di credito, non esiste contatto con il lettore e solo chi possiede le giuste impronte digitali √® autorizzato al pagamento.

 

Bellissimo ma in Italia è entrato in funzione solo dopo parecchi mesi ed esclusivamente per i correntisti di una manciata di banche. Se hai una carta di credito Unicredit sei abilitato, se hai il conto al Sanpaolo, no. Con Apple Pay è possibile pagare anche i servizi offerti da OS Informatica.

Altra funzione collegata ad Apple Pay non attiva in Italia, è quella che consente di scambiare denaro tra utenti. Per creare un account Apple Pay Cash per inviare e ricevere denaro, devi avere almeno 18 anni ed essere residente negli Stati Uniti. Questi servizi sono forniti da Green Dot Bank, membro della FDIC.

Apple News

Pubblicizzato come una delle grandi novit√† legate a iOS 9, un’app eccellente che consentiva di fare delle rassegne stampa molto utili. Basta impostare le proprie preferenze su argomenti, testate ed altri parametri per ricevere solo le notizie di interesse. In Italia gli editori si sono messi di traverso e non si pu√≤ usare.

 

Tanto per intenderci, √® quella che consente attraverso il widget del centro di controllo, di leggere le poche notizie senza possibilit√† di selezionarle in qualche modo. Solo per questo blanda applicazione, √® nella sezione “sottoutilizzate” e non in quella “funzioni Apple non attive in Italia”.

Attraverso iTunes Connect √® possibile anche scrivere le notizie e creare un proprio canale (una sorta di testata online) ma indovinate un po’, se sei in Italia e scrivi in italiano, non puoi pubblicare il tuo canale.

Apple Pay Cash

Questa funzione consente di poter scambiare denaro con i propri contatti, semplicemente utilizzando un iMessage. Si può gestire dal Wallet, esattamente come per l’Apple Pay.

La procedura per attivare questo servizio è abbastanza complessa, richiede un documento valido e l’inserimento del numero di previdenza sociale. Tutto questo per garantire l’identità e la sicurezza del richiedente.

La funzione è utilissima in varie occasioni, come ad esempio per rimborsare immediatamente la propria quota del conto al ristorante o casi simili. Al momento, siamo nell’agosto 2018, questo servizio è attivo solo negli USA, presto disponibile in altri pochi Paesi, Italia esclusa.

Home pod

Software a parte, anche l’hardware non sempre raggiunge il nostro Paese. L’HomePod, lo smart speaker di Apple, √® stato presentato gi√† parecchio tempo fa ma non √® ancora distribuito in Italia.

Pare che non sia così semplice far capire alla macchina la voce degli italiani, la cosa mi sembra strana in quanto Siri funziona benissimo anche in italiano.

Altri casi di limitazione Apple in Italia

Questo articolo è in continuo aggiornamento, purtroppo. Purtroppo perché questi casi vanno sempre aumentando, li riporterò in futuro.

√ą possibile che nel frattempo alcune funzioni Apple non attive in Italia  (spero tutte) siano state attivate e rese disponibili.

Autore: OS

Web house specializzata in web marketing per amministratori di condominio. Collaboriamo con diverse associazioni di amministratori di condominio per i corsi sugli "strumenti informatici". Siamo coinvolti nello sviluppo software gestionali per amministratori di stabili.